Fotografando il mare

Fotografando il mare

Fotografando il mare

Abitare vicino alla costa Abruzzese ha sempre i suoi vantaggi, in qualsiasi periodo dell’ anno, i circa 131 km di costa offrono lungo il loro percorso ricchi spunti fotografici di carattere estremamente vario. Il litorale nella provincia di Teramo, da Martinsicuro a Silvi Marina, della provincia di Pescara e della zona nord della provincia di Chieti fino a Francavilla al Mare, possiede larghe spiagge sabbiose alternate con tratti di spiaggie ciottolose.

Immancabile una visita alla spiaggia di Pineto e la Torre di Cerrano, una delle antiche torri costiere del Regno di Napoli, spicca nettamente all’orizzonte su una piccola collina a ridosso della spiaggia, circondata da un ciuffo di alti pini marittimi, in un ambiente di rara bellezza.

Proseguendo verso sud il paesaggio cambia radicalmente aspetto: da Ortona a Casalbordino, Vasto e San Salvo il litorale abruzzese si presenta piuttosto selvaggio, caratterizzato dalla presenza dei trabocchi, dalle cale e isolate spiagge circondate da una fitta macchia mediterranea.

 

Shares