Calanchi di Atri

Calanchi di Atri

Calanchi di Atri

La Riserva Naturale Calanchi di Atri comprende un’area di circa 380 ha, situata nel comune di Atri, antica città d’arte in provincia di Teramo.

I calanchi sono un fenomeno geomorfologico di erosione del terreno, capace di dar vita ad un paesaggio suggestivo. Si originano per effetto di dilavamento delle acque superficiali su rocce argillose con scarsa copertura vegetale, poco protette dal ruscellamento. I calanchi sono esposti generalmente verso sud e sono frutto dell’ azione combinata del sole e dell’ acqua piovana. Il sole essicca lo strato superficiale del terreno e determina la formazione di un reticolo e di fessure all’ interno delle quali l’acqua piovana circola erodendole.

Sul sito ufficiale della Riserva Naturale è disponibile la cartina della Riserva e l’opuscolo per informarti sulle caratteristiche dell’Oasi.

 

Shares